Vivi la Sardegna con le nostre escursioni

 

 Completa la tua vacanza alla scoperta degli itinerari che ti faranno vivere a pieno questa calda Terra tra le spiagge più belle della Sardegna, i gusti e i sapori della cucina sarda, siti archeologici più suggestivi, lasciati conquistare da una suggestiva crociera in barca nell’area marina protetta di Tavolara e Molara o nelle splendide acque del parco Nazionale dell’arcipelago di La Maddalena. Aree marine protette uniche anche per immersioni e snorkeling.

La sera lasciati coinvolgere dal fascino della vita notturna delle discoteche all’aperto della vivace San Teodoro e Budoni e dall’esclusiva Costa Smeralda con i suoi rinomati Club.

 


CROCIERA IN BARCA NELL’ ARCIPELAGO DI LA MADDALENA
Un indimenticabile giornata di navigazione attraversoil Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena. Incantevole giornata, in un susseguirsi di paesaggi stupendi dove potrete ammirare le rocce scolpite dal vento e modellate dall’acqua dalle curiose e svariate forme, le piccole cale sabbiose, le incredibili trasparenze delle piscine naturali e i ricchi fondali di uno fra gli arcipelaghi tra i più belli al mondo. Costeggeremo alcune delle isole dell’arcipelago, di cui 7 le maggiori: La Maddalena, Spargi, Budelli, Razzoli, Santa Maria, Caprera e Santo Stefano, tutte con scenari degni da cartolina. Getteremo l’ancora e approderemo per un rinfrescante bagno nei limpidi fondali o perché no, per una piacevole passeggiata alla scoperta dell’ isola, percorrere i sentieri profumati dalla rigogliosa macchia mediterranea e raggiungere i punti più panoramici che si affacciano su scenari … mozzafiato !!! Sosteremo in piscine di mare cristallino cullati dal dondolio del mare, in rada davanti a piccole baie dalla sabbia bianchissima, incorniciate da scogli di granito rosa e dalla sempreverde vegetazione. Pranzo a bordo curato e servito dall’equipaggio .Ormeggeremo in porto alla scoperta dell’Isola Madre del Parco Nazionale: La Maddalena, dove godrete di tempo libero da spendere per la visita, shopping e svago nel centro storico della cittadina fra le più vivaci ed eleganti del Nord Sardegna. Rientro al porto d’imbarco, quindi transfert e arrivo in serata.

 

 

 


GRAN TOUR DELLA “COSTA SMERALDA”
Attraverso una strada di eccezionale panoramicità sulla costa Est e raggiungere Porto Rotondo, uno dei più caratteristici e apprezzati centri di vacanze della Sardegna dal particolare stile architettonico voluto dal conte veneziano Luigi Donà delle Rose. Visita guidata del borgo, del porto e della particolare Chiesa di San Lorenzo, vera e propria opera d’arte, quindi proseguimento in bus per Porto Cervo, salotto della mitica Costa Smeralda, dove lo stile unico è subito riconoscibile: inseriti tra la macchia mediterranea, la roccia granitica e le piccole cale sabbiose, appaiono i prestigiosi hotel di lusso di elevatissimo pregio architettonico e fra i più esclusivi al mondo, rigorosamente affacciati di fronte ai colori delle acque smeraldine. Un susseguirsi di baie dalle trasparenze indimenticabili, vere e proprie opere d’arte della natura: falesie, rossi graniti e spiagge di straordinaria bellezza. Visita guidata del piccolo borgo e tempo libero. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio proseguimento fino a Baia Sardinia, incantevole località affacciata su una meravigliosa baia. Tempo libero per shopping o bagno nella spiaggia libera e attrezzata. Sul ritorno, passaggio per San Pantaleo, un tipico paesino gallurese il cui nucleo conserva abitazioni ed edifici caratteristici, semplici ma graziosi, interamente edificati in granito, in armonia con le aspre guglie dei suoi monti circostanti. Ritorno nel tardo pomeriggio.

 

 

 

CROCIERA A TAVOLARA E MOLARA
Partenza in barca dal porto di Ottiolu e navigazione verso l’Area Marina protetta ( A.M.P.) di Tavolara, “ le piscine di Molara” e Capo Coda Cavallo.
Sarete affascinati dai colori e dalle trasparenze delle famose “ piscine di Molara” di fronte all’ isolotto omonimo e dalla veduta dell’ imponente Isola di Tavolara, nota anche per essere il “ Regno più piccolo del Mondo” .
Costeggeremo l’ Isola – Montagna che, alta ben 560 Metri e dalle aspre falesie a picco sul mare, vi offrirà una visione decisamente affascinante ed emozionante !
Approderemo sull’isola per una sosta di circa un’ ora da spendere in totale libertà e che vi consentirà di godere delle suggestive insenature modellate dal lento lavorio del vento e del mare. Potrete soffermarvi in spiaggia, fare il bagno, visitare l’antico cimitero reale o percorrere i sentierini profumati dalla macchia mediterranea, di cui l’Isola è ricchissima. Pranzo a bordo preparato e servito dall’equipaggio.
Lasciata Tavolara, proseguiremo la navigazione verso la costa per ancorare in rada di fronte a una delle numerose calette, quindi continuazione per un’incantevole panoramica per ammirare e fotografare la suggestiva baia di Capo Coda Cavallo e la bellissima Cala Brandinchi più conosciuta come “la piccola Thaiti ”, dai fondali incredibilmente cristallini. Rientro al Porto di Ottiolu nel tardo pomeriggio.

 

 

 


TOUR della BARBAGIA
 

Mamoiada, Orgosolo e il Monte Ortobene

Verso il cuore della Barbagia pastorale; la prima tappa sarà il paese di Mamoiada, che deve la sua fama al Carnevale dei MAMUTHONES, misteriosi personaggi antropomorfi dalle arcaiche e mostruose maschere lignee, vestiti di pelli e campanacci. Visita del Museo delle Maschere Mediterranee.
Continuazione verso il Supramonte, vasto territorio caratterizzato dalle centenarie foreste di leccio utilizzate a pascolo brado, ed arrivo ad Orgosolo, specchio della realtà sociale della Barbagia, visita guidata del centro storico con i caratteristici “Murales”: affreschi murali, vere e proprie opere d’arte dalle spiccate denunce politico-socio-culturali. Pranzo tipico in campagna dove gli ospitali pastori ci accoglieranno per gustare i piatti tradizionali simbolo della gastronomia agro-pastorale in un ambiente di festa e ospitalità.
Nel pomeriggio, proseguimento per Il Monte Ortobene, situato a 955 Mt s.l.m., ricco di rigogliosa vegetazione e sulla cui cima si erge la considerevole statua bronzea del Cristo Redentore, eretta nel 1901 in occasione della celebrazione del Giubileo, anno in cui vennero innalzati monumenti a Gesù Redentore in 20 regioni d’Italia. Proseguimento per sosta e visita della chiesetta della Solitudine, al cui interno sono conservate in un grande sarcofago, le spoglie della scrittrice Grazia Deledda (Premio Nobel per la letteratura nel 1926), che alla chiesa dedicò anche un suo romanzo. Rientro in Hotel in serata.

 

 


MAREMONTI in 4X4
Escursione in fuoristrada per conoscere ed appreare i dintorni selvaggi della regione, caratterizzati dal contrasto fra lunghe spiagge bianche ed aspre montagne granitiche di grande panoramicità che custodiscono i paesini locali incastonati nella rigogliosa vegetazione, ricca di flora e fauna.

Partenza al mattino in fuoristrada verso il centro turistico di San Teodoro, sosta alla spiaggia di “La Cinta” dal nome di un’antica tecnica di pesca, per apprezzare la particolarità della sabbia bianchissima, l’intenso colore smeraldo e cristallino del mare e il prezioso stagno che ospita tra le varie specie di avifauna protetta, gli eleganti fenicotteri rosa.
Proseguimento verso il selvaggio e granitico “Monte Nieddu” ed inerpicarsi fino ad un eccezionale punto panoramico per una sosta fotografica, un colpo d'occhio incomparabile e mozzafiato sull’imponente Isola di Tavolara e sulla costa dalle mutevoli trasparenze del mare, dal turchese all’ azzurro intenso, in un contesto montano ricco di foreste, profumata macchia mediterranea e rocce frastagliate.
Continuazione in fuoristrada, verso valle per arrivare ad una tipica costruzione della regione, “Stazzu Pitrisconi” , da qui breve passeggiata a piedi fino alle famose “Cascatelle”, cascate d’acqua freschissima che formano un canyon di grande valore naturalistico, al ritorno vi attenderà un invitante aperitivo tipico. Di nuovo a bordo dei fuoristrada per raggiungere il ristorante tipico per un gustoso pranzo a base di salumi, formaggi e carne arrosto.
Nel pomeriggio l’itinerario prosegue attraversando le stradine interne di alcune frazioni del paese di Budoni fra dolci colline e pascoli, per terminare, arricchita da una piacevole sosta in una delle numerose spiagge della costa al confine tra la bassa Gallura e l’alta Baronia. Passeggiata nella rigogliosa pineta o bagno rinfrescante. Passaggio a Budoni per breve sosta con tempo libero e ritorno in hotel nel tardo pomeriggio.

 

 

TRENINO VERDE in “ Gallura “

Tour insolito per chi desidera scoprire più a fondo la Sardegna e le sue peculiarità di continuo mutanti da un territorio all’ altro.
La Gallura, nella parte Nord dell’Isola, ha un territorio incomparabile e sempre sorprendente grazie alla morfologia delle montagne, alle foreste di sughera e ai panorami caratterizzati dalla ricorrente presenza della roccia granitica, vero simbolo geologico e paesaggistico di questo territorio. Sempre presente anche nell’opera umana: monumenti preistorici o più recenti , Chiese e abitazioni sono infatti edificati con questa roccia.”


In partenza per attraversare uno dei paesaggi fra più affascinanti della Gallura interna. Abbandonata la costa, il percorso ferroviario di questa linea speciale s’ inerpica sulle montagne costeggiando lo scenografico Lago Liscia, il quale s’ insinua come un fiordo tra dolci colline e verdi pascoli. Breve sosta foto, quindi proseguimento fino a Tempio Pausania, capitale storica della Gallura. Visita della stazione ferroviaria, interessante esempio del liberty industriale del primo Novecento e che custodisce al suo interno diverse tele di G. Biasi, fra i maggiori pittori sardi del secolo scorso; giro città per apprezzare il centro storico realizzato interamente in granito grigio, che lo rende nel contempo austero ed elegante.
Di notevole importanza il complesso religioso comprendente la Cattedrale di San Pietro e gli Oratori di Santa Croce e del Rosario. Pranzo tipico in ristorante.
Dopo pranzo proseguimento per “ Calangianus “, paese simbolo dell’estrazione e della lavorazione del sughero, con la più importante centrale italiana, qui visiteremo un laboratorio, per seguire alcune interessanti fasi della trasformazione della preziosa corteccia. Ritorno in bus e arrivo in serata.

 

 

LA FORTEZZA DI MONTE ALTURA E LA MADDALENA
Arrivo a Palau e visita della Fortezza Militare di Monte Altura, uno dei più interessanti fra i tanti fortini Ottocenteschi di difesa delle Bocche di Bonifacio e del porto di La Maddalena.
Interamente costruito con il granito del Monte omonimo in soli 2 anni (1887-1889) da manodopera locale e dall’abilità di scalpellini specializzati liguri e toscani, è l’unica fortezza fruibile della costa Sarda.
Imbarco sul traghetto e arrivo dopo circa 20 min a La Maddalena, l’Isola maggiore dell’Arcipelago che fa parte di un'area protetta marina e terrestre di interesse internazionale. La città di La Maddalena, risalente al settecento, sorge a sud dell'isola omonima e si affaccia verso Palau. Tempo libero e giro città per le strette viuzze e le caratteristiche piazzette del vivace centro storico. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio tour dell’Isola attraverso la strada panoramica di circa 20 km. per osservare e fotografare vedute mozzafiato!
Sosta in spiaggia per bagno o caffè, quindi imbarco per Palau e ritorno in serata.

 

 

 

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

Via delle Magnolie,
08020 Porto Ottiolu
Budoni (OT) 
Italy

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Hotel: +39 0784844897
Prenotazioni: +39 0784843039

Dicono di noi

L'Hotel Baia del Porto perla di rara bellezza, considerato da tutti la meta ideale per le vacanze estive in Sardegna.

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online